Copertura capannoni industriali | tetto a falda fotovoltaico Molfetta, Puglia

Ripristino impianto fotovoltaico

Generalmente, in parallelo all’attività di risoluzione problemi e ripristino tecnico/funzionale e ai successivi interventi di manutenzione ordinaria, l’attività di ripristino amministrativo di un impianto fotovoltaico richiede un’attenzione particolare.

Ripristino documentazione fotovoltaico per GSE

Spesso, in particolare gli impianti con più di qualche anno alle spalle, da un punto di vista amministrativo presentano gravi lacune e carenze, che possono rendere alquanto problematica la predisposizione della documentazione richiesta dal GSE in fase di verifica.

Rilevazione dati di produzione dell’impianto

Nello specifico, a partire dalla stessa vidimazione e compilazione dei Registri annuali di lettura delle misure, la rilevazione delle misure di produzione e di immissione energia nella rete dovrebbe avvenire con cadenza settimanale.

In assenza di tali dati, per poter andare incontro agli adempimenti richiesti dal GSE, si rende necessaria una ricostruzione attraverso dati incrociati, che possono essere desunti dallo stesso Portale GSE, dal Portale E-Distribuzione e dai Verbali d’installazione dei contatori.

Cosa serve per il ripristino amministrativo di un impianto fotovoltaico

Queste sono le normali attività collegate al ripristino amministrativo di un impianto fotovoltaico:

  • analisi dati disponibili delle Misure di Produzione e Immissione in rete dell’impianto fotovoltaico e controllo incrociato, al fine di verificarne la coerenza;
  • ricostruzione Misure Produzione impianto fotovoltaico e ripartizione mese per mese degli anni di cui non si ha traccia;
  • ricostruzione Misure Immissione in Rete dell’impianto fotovoltaico e ripartizione mese per mese rispetto a ciascun anno;
  • compilazione Richiesta di vidimazione  e protocollazione presso l’Ufficio dell’Agenzia delle Dogane competente e ritiro dopo opportuna vidimazione dei Registri di Lettura per l’anno in corso;
  • compilazione Registro di Lettura dell’Agenzia delle Dogane competente per l’anno e fino all’ultimo mese antecedente la data di richiesta;
  • ottenimento credenziali, chiave di accesso elettronica e strumenti di firma e verifica per l’utilizzo del Servizio Telematico Doganale;
  • compilazione e presentazione Dichiarazione annuale dei Consumi dell’ultimo quinquennio;
  • 
inoltro dei dati a mezzo telematico tramite Portale GSE;
  • 
inoltro a mezzo telematico tramite Portale GSE nella Sezione di Applicazione UVI (Applicazione Informatica per le Verifiche) della documentazione inerente le Dichiarazioni annuali dei Consumi per gli ultimi 5 anni;
  • 
redazione Report sintetico sulla produzione e sull’autoconsumo dell’impianto, con eventuali considerazioni per il migliore sfruttamento dello stesso.

L’Asset Management

L’Asset Management consiste nell’attività di Gestione amministrativa di un impianto fotovoltaico, in linea con gli adempimenti richiesti dagli Enti di riferimento.
 Queste le attività specifiche per le quali Evonat offre un’assistenza completa:

  • 
affiancamento nella compilazione della Dichiarazione Annuale dei Consumi, come richiesto dall’Agenzia delle Dogane entro il 31 marzo di ogni anno, comprensiva di verifica dei dati di consumo dal registro letture;
  • 
invio telematico della dichiarazione all’Agenzia delle Dogane;
  • compilazione Richiesta di vidimazione, protocollazione (presso l’Ufficio dell’Agenzia delle Dogane di competenza) e ritiro dopo opportuna vidimazione dei Registri di Lettura;
  • assistenza per le pratiche ordinarie con gli enti di riferimento e gestione dei rapporti con gli stessi (Gestore di rete, Agenzia delle Dogane, GSE) comprensivi di verifica comunicazioni ricevute dal Gestore di Rete, gestione scadenziario e invio telematico documenti GSE;
  • verifica pagamento convenzioni GSE e SSP/RID, con completo monitoraggio delle entrate derivanti dalle convenzioni sottoscritte con il GSE e confronto con gli anni precedenti e rispetto a quanto atteso da preventivo.

Related Post